Cosa vogliamo essere

Cosa vogliamo essere

Esistono tante associazioni che si occupano di diabete in Italia. Spesso, però, i buoni propositi prevalgono sulla concretezza, contribuendo a rendere poco efficace la strada intrapresa. Per questo abbiamo deciso di essere diversi.

RomaID Cares è un’associazione che propone un modello d’intervento unico:

  • sfrutta le potenzialità comunicative e di coinvolgimento della socialità, dell’arte, dello sport e della cultura per sensibilizzare e creare progetti concreti che durino nel tempo;
  • tiene assieme le associazioni esistenti per moltiplicare le forze;
  • sviluppa progetti che hanno ricadute positive e reali sul territorio.

Uno di questi è il progetto “Sport e Diabete”.

Sostieni anche tu il progetto “Sport e Diabete” con una donazione spontanea a:
ROMA ID CARES
BPER Banca
C/C: 000003052133
IBAN: IT 24 B 05387 03203 000003052133

Che cos’è il diabete mellito?

Il diabete mellito, così chiamato dagli antichi greci per la presenza di urine dolci, è una malattia caratterizzata dall’eccessiva presenza di zucchero nel sangue, in quanto l’organismo non riesce più ad utilizzarlo. Esistono diversi tipi di diabete, ma i più comuni sono: il tipo 1 e il tipo 2. Quello che maggiormente colpisce i bambini e gli adolescenti è il tipo 1.E’ una patologia di origine autoimmunitaria, in cui vengono distrutte le beta-cellule pancreatiche che producono insulina; pertanto, questa forma di diabete è anche detta insulino-dipendente, in quanto la sua cura prevede la somministrazione di insulina sotto-cute.

I bambini/ gli adolescenti con diabete devono iniettarsi l’insulina almeno 3-4 volte al giorno, prima di ciascun pasto principale e prima di andare a letto. Inoltre, i bambini/ragazzi con diabete hanno la necessità di effettuare il controllo della glicemia capillare con regolarità durante la giornata. Il controllo prevede l’esecuzione di un piccolo foro nella cute del polpastrello del dito della mano con un apposito strumento in modo da ottenere un piccolissima goccia di sangue da inserire in una striscia reattiva del reflettometro, che in pochi secondi leggerà la glicemia.

Il diabete é una malattia cronica che determina un assorbimento anomalo del glucosio nel sangue, ma con un appropriato autocontrollo, un’ idonea terapia insulinica, una corretta alimentazione e una regolare attività fisica, il giovane con diabete svolge una vita assolutamente normale proprio come tutti i suoi coetanei.

Il diabete giovanile è una delle patologie a maggior impatto sociale del nostro tempo. Il tasso di incidenza della malattia è in continuo aumento e sempre più precoce è l’età della diagnosi. Il diabete mellito, se non trattato adeguatamente, rappresenta una condizione predisponente nei riguardi di una quantità di complicanze che possono seriamente compromettere la funzione di alcuni organi vitali e la complessiva qualità di vita del paziente.